ASSAEREO SU VICENDA RYANAIR: PIENA CONDIVISIONE POSIZIONE ENAC

Assaereo, l’associazione nazionale dei vettori e operatori del trasporto aereo aderente a Confindustria, esprime «apprezzamento e piena condivisione della posizione assunta dall’ENAC e tesa al rigoroso rispetto delle norme nazionali vigenti da parte di tutti gli operatori del trasporto aereo».
«E’ sorprendente - scrive Assaereo - constatare come vettori di altri Paesi comunitari possano ritenere di poter disattendere le norme nazionali e le misure previste dalle Autorità competenti in ragione di differenti regole vigenti altrove.Tale atteggiamento non è consentito in alcuno Stato in cui operano i vettori italiani.»
La disputa sui documenti accettabili per l’imbarco dei passeggeri secondo l’ associazione degli operatori italiani «dà la misura del grado di considerazione riposta da Ryanair nelle regole, nell’Autorità nazionale, nel Ministero dell’Interno e nella capacità del Paese di preservare la sicurezza nazionale. Nessun vettore nazionale o internazionale ha mai sollevato obiezioni sul punto o giunto a conclusioni così gravi.»
L’ associazione conclude la propria nota, evidenziando che per poter porre le basi per il rilancio del trasporto aereo nazionale «è condizione necessaria l’eliminazione di ogni forma di asimmetria competitiva. Un mercato sano può crescere e svilupparsi solo garantendo agli operatori parità di condizioni di accesso ai fattori produttivi, in termini di rapporti con gli aeroporti, rispetto delle norme operative, dei diritti dei passeggeri, dei lavoratori e del sistema previdenziale nazionale vigente.»

(M. Landi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 30 Dic 2009 alle 5:00 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus