ALTRI DETTAGLI SULL’ACCORDO CON RYANAIR

Ulteriori informazioni sull’accordo con Ryanair. L’incontro con la compagnia, rappresentata dal vice direttore per le operazioni Adrian Dunne, si è risolto con una «mediazione» di cui Matteoli ha dato atto a Riggio. Al primo punto il riconoscimento da parte di Ryanair che le procedure italiane sono sicure, con grande soddisfazione ENAC e contrariamente a quanto Ryanair aveva sinora affermato. In termini sostanziali, la compagnia ha fatto retromarcia sui modelli AT e BT ma non sulle patenti di guida ed altre tipologie, per le quali sembra vi sia l’intenzione di un intervento chiarificatore del ministero dell’Interno per sanare le differenze tra la vecchia patente cartacea rilasciata dalle prefetture e l’attuale modello in plastica della Motorizzazione Civile. Oltre all’immediato ripristino delle prenotazioni sui voli interni italiani, confermato anche in un comunicato stampa, Ryanair avrebbe annunciato al d.g. ENAC Alessio Quaranta anche il ritiro del ricorso al Consiglio di Stato contro l’ordinanza sui documenti.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 7 Gen 2010 alle 7:04 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus