RYANAIR: NEL 2009 TRASPORTATI 65,3 MILIONI DI PAX

Ryanair ridurrà le spese in conto capitale dagli 1,2 miliardi di euro dell’esercizio in corso a un minimo di 100 mln annui per l’esercizio che si concluderà nel marzo 2013. A partire da quella data la società prevede di distribuire agli azionisti la liquidità, oggi di 2,5 miliardi di euro ma prevista in forte crescita. È quanto Michael O’Leary, a.d. di Ryanair, ha annunciato stamattina agli analisti. Le riserve erano state accumulate in previsione dell’acquisto di 200 Boeing 737, le cui trattative sono però fallite in dicembre. O’Leary ha inoltre annunciato che nel 2009 Ryanair ha trasportato 65,3 milioni di passeggeri, con una crescita del 13% sull’anno precedente. In dicembre la compagnia ha trasportato 4,9 mln di passeggeri (+12% rispetto all’anno precedente) con un fattore di riempimento dell’82% (due punti percentuali in più rispetto al 2008). La società ha stipulato contratti per circa metà delle sue esigenze di combustibile fino al marzo 2011 al prezzo di circa 720 dollari la tonnellata. Un terzo tentativo di acquistare Aer Lingus è “altamente improbabile” fin quando il governo irlandese non cederà la propria quota del 25%.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 7 Gen 2010 alle 6:23 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus