ALITALIA: PIANO PER UN PRODOTTO LOW COST

“Recupero dei clienti e del rapporto con i partner internazionali”. Rocco Sabelli, amministratore delegato di Alitalia commenta così i risultati raggiunti nel primo anno dalla compagnia aerea. “Siamo soddisfatti per il 2009 - ha aggiunto - , soprattutto considerando il contesto di mercato e di industria veramente difficile e la nostra partenza complicata. Abbiamo recuperato quote di mercato, passeggeri (22 milioni) e abbiamo ridotto le perdite gestionali”. Sabelli ha poi elencato le novità per i clienti: “Dieci nuovi aerei, oltre ai 9 dell’anno scorso, nuovi collegamenti Nord-Sud Italia per Puglia, Calabria e Sicilia, nuove rotte internazionali e due intercontinentali (Malpensa-Miami e Fiumicino-Los Angeles), un prodotto competitivo da Malpensa con prezzi accessibili a tutti: 40 euro sulle rotte italiane, meno di 100 su quelle internazionali”.

Cinque A320 targati Air One per il lancio del progetto low cost di Alitalia da Malpensa. Il dettaglio sul progetto per l’ingresso nel segmento è stato annunciato dall’amministratore delegato di Alitalia. Az vuole così provare a conbattere direttamente e con le stesse armi la concorrenza di easyJet e Ryanair in particolare, che stanno aumentando lo share sul mercato nazionale.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 13 Gen 2010 alle 7:02 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus