Archivio del Feb 2010

PILOTI DI LINEA FINO A 65 ANNI ANCHE IN ITALIA

Tempo di lettura: 1 minuto

Nella seduta odierna del Consiglio di Amministrazione dell’ENAC, è stata approvata la revisione della Regolamentazione Tecnica in materia di rilascio e rinnovo delle licenze di pilotaggio con l’armonizzazione della posizione dell’Italia alla normativa europea, in particolare con il recepimento degli emendamenti 7 alla JAR FCL 1 e 6 alla JAR FCL 2 (requisiti tecnici per il mantenimento ed il rilascio in esercizio delle licenze del personale navigante – Flight Crew Licensing) e tenuto conto anche dell’Allegato III al Regolamento Europeo n. 216 del 2008.
La revisione del Regolamento prevede anche, in linea con quanto stabilito dall’ICAO nel novembre del 2006, e già applicato nella quasi totalità dei 190 Paesi aderenti all’ICAO stesso, l’innalzamento a 65 anni del limite di età per i piloti impiegati da operatori nazionali che svolgono attività di trasporto aereo commerciale con aeromobili a equipaggio composto da due piloti (equipaggio plurimo).
Nelle nuove previsioni regolamentari è stabilito che uno dei due piloti a bordo dovrà comunque avere meno di 60 anni. Inoltre, il possesso dei requisiti medici del pilota che ha superato 60 anni, dovrà essere verificato con intervalli più frequenti, ogni 6 mesi anziché ogni 12 mesi, intervallo che l’Italia è già adottato da diversi anni.

(Ufficio Stampa ENAC)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Enti e Istituzioni - Tags: , ,

INTERROTTO LO SCIOPERO LUFTHANSA

Tempo di lettura: 1 minuto

I piloti della Lufthansa hanno interrotto lo sciopero iniziato alla mezzanotte di oggi e il traffico dovrebbe tornare alla normalita’ gia’ domani. Lo scrive l’agenzia stampa tedesca Dpa. L’accordo e’ stato raggiunto durante negoziati tra il sindacato e rappresentanti della societa’ tenuti nel tribunale del lavoro di Francoforte.

(www.ansa.it)

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Opp. lavoro / Scioperi / Sindacale - Tags: , , ,

INIZIA STANOTTE LO SCIOPERO LUFTHANSA: PREVISTI FORTI DISAGI

Tempo di lettura: 2 minuti

La Germania si prepara a quattro giorni difficili, con i piloti della Lufthansa che si apprestano stanotte a iniziare uno sciopero che durerà per quattro giorni. Oltre 4mila piloti, appartenenti alla sigla sindacale Vereinigung Cockpit, incroceranno le braccia a partire dalle 23.59 di questa notte e fino alla mezzanotte di Giovedì, malgrado un appello del ministro dei Trasporti tedesco, Peter Ramsauer, alla ripresa del dialogo tra direzione e sindacato. I motivi della protesta riguardano i salari e la sicurezza sul lavoro. La compagnia infatti punta a tagliare i costi spostando un certo numero di lavoratori in società controllate come Austrian Airlines o Lufthansa Italia, che operano in Paesi dove i salari sono più bassi. A nulla sono serviti gli appelli del ministro dell’Economia tedesco Ramsauer che aveva chiesto alle parti di riprendere il dialogo per evitare lo sciopero, dopo che i colloqui sono saltati venerdì scorso. «Non è possibile – ha osservato il ministro -, che la più grande flotta tedesca resti praticamene a terra per quattro giorni». Più del 90% del personale di Lufthansa, di Lufthansa Cargo e di Germanwings, una filiale della compagnia, ha infatti votato a favore dell’iniziativa. Questo si traduce per Lufthansa in un costo stimato dello sciopero pari a circa 100 milioni di euro, oltre ai biglietti non venduti e soprattutto, ai danni di immagine. La compagnia ha infatti annunciato che sarà costretta a cancellare il 67% dei voli in ciascuno dei quattro giorni del previsto sciopero, vale a dire circa 800 voli ogni giorno.
Oltre alla Lufthansa, saranno coinvolte nello sciopero anche le compagnie Germanwings e Lufthansa Cargo.

(www.ilsole24ore.com)

Aggiornamento 21/02/2010, ore 20: Lufthansa comunica, tramite un annuncio sul suo portale, che “I voli diretti Lufthansa Italia da e per Milano Malpensa (rotte nazionali ed europee) opereranno regolarmente.

Categoria: Compagnie Aeree - Alleanze - Operatori, Opp. lavoro / Scioperi / Sindacale - Tags: , , , ,

BENEDETTO XVI RICEVE IN VATICANO IL PERSONALE ENAC

Tempo di lettura: 1 minuto

Benedetto XVI ha ricevuto ieri nell’Aula Nervi in Vaticano i dirigenti e il personale dell’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, delegazione guidata dal presidente Enac Vito Riggio e accompagnata da alcuni esponenti del Governo.

Anche oggi, ha detto il Papa, “in un tempo segnato dalla crisi economica, che provoca problematici effetti nel settore dell’aviazione civile”, e dalla ”minaccia del terrorismo internazionale, che prende di mira pure gli aeroporti e gli aerei per attuare le proprie trame eversive”, ”occorre non perdere mai di vista che il rispetto del primato della persona e l’attenzione alle sue necessita’, non solo non rendono meno efficace il servizio e non penalizzano la gestione economica ma, al contrario, rappresentano importanti garanzie di vera efficienza e di autentica qualita’ “.

(www.asca.it)

Categoria: Enti e Istituzioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , , , ,

MALPENSA: EMERGENZA MD-82

Tempo di lettura: 1 minuto

L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza del Volo ha aperto un’inchiesta per incidente sull’evento che ha coinvolto, ieri 10 febbraio, l’aeromobile MD-82 marche I-DAWZ, il quale, subito dopo il decollo dall’aeroporto di Milano Malpensa, rientrava in emergenza sullo stesso scalo a causa di forti vibrazioni provenienti dal motore destro.
Dopo l’atterraggio, avvenuto senza ulteriori conseguenze, venivano riscontrati estesi danni interni ed esterni al propulsore n. 2.

(Comunicato ANSV)

I-DAWZ

APPROFONDIMENTI:

– sito ItAli Airlines

– sito ANSV

Categoria: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , , , , ,

PASSAGGIO DI CONSEGNE AL COMANDO DELLE FRECCE TRICOLORI

Tempo di lettura: 1 minuto

TC Massimo TammaroTC Marco LAntGiovedì 11 Febbraio 2010 alle ore 10.00, presso l’Aeroporto Militare di Rivolto, il Tenente Colonnello Massimo Tammaro, Comandante in carica del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico, cederà il comando al Tenente Colonnello Marco Lant attuale Capoformazione del Gruppo Acrobatico che diventerà così il 20° Pony 0 della Pattuglia Acrobatica Nazionale.
Alla cerimonia parteciperà il Generale di Squadra Aerea Giuseppe Bernardis, Sottocapo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare nonchè ex Comandante delle stesse Frecce Tricolori.
Sono state invitate le massime autorità civili, religiose e militari della Regione Friuli Venezia Giulia nella quale ha sede l’aeroporto di Rivolto.
Parteciperanno alla cerimonia anche i gonfaloni dei comuni confinanti con gli aeroporti di Rivolto e Campoformido e numerose rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma. Molti gli ospiti del mondo dello sport e dello spettacolo nonché i presidenti dei 120 Club Frecce Tricolori.Come tradizione, la cerimonia a terra sarà preceduta dal passaggio di consegne in volo. I due piloti assieme al resto della formazione  effettueranno una serie di evoluzioni fino ad arrivare al momento in cui Tammaro volerà via dalla formazione lasciandola al comando di Lant.

(Club Frecce Tricolori)

APPROFONDIMENTI:

– sito Aeronautica Militare Italiana

Categoria: Aeronautica, Enti e Istituzioni, Eventi e Manifestazioni - Tags: , , , ,