INIZIA STANOTTE LO SCIOPERO LUFTHANSA: PREVISTI FORTI DISAGI

La Germania si prepara a quattro giorni difficili, con i piloti della Lufthansa che si apprestano stanotte a iniziare uno sciopero che durerà per quattro giorni. Oltre 4mila piloti, appartenenti alla sigla sindacale Vereinigung Cockpit, incroceranno le braccia a partire dalle 23.59 di questa notte e fino alla mezzanotte di Giovedì, malgrado un appello del ministro dei Trasporti tedesco, Peter Ramsauer, alla ripresa del dialogo tra direzione e sindacato. I motivi della protesta riguardano i salari e la sicurezza sul lavoro. La compagnia infatti punta a tagliare i costi spostando un certo numero di lavoratori in società controllate come Austrian Airlines o Lufthansa Italia, che operano in Paesi dove i salari sono più bassi. A nulla sono serviti gli appelli del ministro dell’Economia tedesco Ramsauer che aveva chiesto alle parti di riprendere il dialogo per evitare lo sciopero, dopo che i colloqui sono saltati venerdì scorso. «Non è possibile - ha osservato il ministro -, che la più grande flotta tedesca resti praticamene a terra per quattro giorni». Più del 90% del personale di Lufthansa, di Lufthansa Cargo e di Germanwings, una filiale della compagnia, ha infatti votato a favore dell’iniziativa. Questo si traduce per Lufthansa in un costo stimato dello sciopero pari a circa 100 milioni di euro, oltre ai biglietti non venduti e soprattutto, ai danni di immagine. La compagnia ha infatti annunciato che sarà costretta a cancellare il 67% dei voli in ciascuno dei quattro giorni del previsto sciopero, vale a dire circa 800 voli ogni giorno.
Oltre alla Lufthansa, saranno coinvolte nello sciopero anche le compagnie Germanwings e Lufthansa Cargo.

(www.ilsole24ore.com)

Aggiornamento 21/02/2010, ore 20: Lufthansa comunica, tramite un annuncio sul suo portale, che “I voli diretti Lufthansa Italia da e per Milano Malpensa (rotte nazionali ed europee) opereranno regolarmente.

Articolo scritto da JT8D il 21 Feb 2010 alle 8:54 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Scioperi e Sindacale - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus