PRIMI PASSI PER UN’INTESA TRA GLI SCALI DI MILANO E BERGAMO

I sistemi aeroportuali di Milano e Bergamo sono pronti ad allearsi e le due società che gestiscono gli scali di Linate e Malpensa (Sea) e Orio al Serio (Sacbo), hanno firmato stamattina un accordo di cooperazione industriale per “creare economie di scala e di sistema”. Ora, entro tre mesi, le due società presenteranno i risultati di un tavolo di studio per capire come proseguire la strada assieme. “È un accordo che parte dalla considerazione della frammentazione del nostro sistema aeroportuale - ha spiegato Giuseppe Bonomi, presidente di Sea -. Si tratta di mettere assieme il secondo, il terzo e il quarto aeroporto per traffico passeggeri e il primo e il terzo per traffico merci”. Un progetto che, secondo il manager, ha trovato “consenso forte da parte delle imprese e della finanza”. Parole condivise da Mario Ratti, presidente di Sacbo. “È fatto con una logica di sistema, non solo per la Lombardia ma anche per tutta la parte pedemontana del nord Italia”, ha spiegato. Durante i tre mesi di studio poi, grazie al gruppo di lavoro e alla ’steering commitee’, saranno studiate le specificità dei vari aeroporti per arrivare dopo a “preparare le linee di guida per un piano industriale”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 10 Mar 2010 alle 7:03 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus