INCIDENTE AIR FRANCE: INIZIA TERZA FASE RICERCHE

La settimana prossima avrà inizio la terza fase delle ricerche del relitto dell’A330 di Air France scomparso in giugno . Lo ha annunciato ieri in Brasile nel corso di una conferenza stampa Jean-Paul Troadec, capo del BEA (Bureau d’Enquêtes et d’Analyses), dicendosi fiducioso sul risultato di queste ricerche, partite in ritardo rispetto alle previsioni  iniziali. 2000 km quadri di oceano verranno scandagliati da due unità, il “Seabed Worker” e l’”Anne Candies” con l’impiego di quattro sonar e tre ROV per una durata prevista di quattro settimane. L’operazione del costo di circa 10 milioni di euro è finanziata da Airbus e da Air France. L’associazione dei familiari delle vittime hanno chiesto la «più totale trasparenza» nel caso i registratori di volo venissero trovati.

(P. Varriale - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 26 Mar 2010 alle 11:39 pm.
Categorie: Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus