NUBE VULCANICA: LA SITUAZIONE ATTUALE IN EUROPA

Secondo Eurocontrol, oggi si sono svolti nello spazio aereo Europeo 5000 voli, sugli oltre 22000 previsti normalmente.

Le restrizioni al momento riguardano gran parte dell’Europa, e comprendono: Austria, Belgio, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, gran parte della Francia, la maggior parte di Germania, Ungheria, Irlanda, Italia Settentrionale, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Romania, Serbia, Slovenia, Slovacchia, Svezia, Svizzera, Ucraina e Regno Unito. In alcuni settori lo spazio aereo superiore è disponibile, a seconda dell’area contaminata e delle previsioni disponibili, ma in molti casi questi spazi non sono facilmente accessibili, dato la completa chiusura di molti spazi adiacenti.

Gli spazi aerei dell’Europa meridionale, compresa la Spagna, la zona meridionale dei Balcani, l’Italia meridionale, Bulgaria, Grecia e Turchia restano aperti e vengonoquindi operati voli al loro interno.

Approssimativamente, circa 600 voli transatlantici hanno luogo ogni giorno, 300 in ciascuna direzione. Dei 300 attesi normalmente in Europa, ne sono arrivati 73 questa mattina.

(Fonte: Eurocontrol)

Articolo scritto da JT8D il 17 Apr 2010 alle 5:36 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus