L’INDUSTRIA AERONAUTICA SI RIUNISCE ALL’ONU PER LA NUBE VULCANICA

Mentre l’eruzione ha perso l’80% della sua intensità, la nube vulcanica è ‘approdata’ all’Onu. Aziende aeronautiche, compagnie aeree, governi e scienziati si incontreranno al Palazzo di vetro per discutere delle emergenze come quella creata dall’eruzione dell’Eyjafjoell. “Al momento non ci sono valutazioni sulla concentrazione di ceneri che può danneggiare i motori - ha detto Roberto Kobeh, capo dell’Icao, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’aviazione civile -, non possiamo inventarci i parametri: dobbiamo stabilirli con le industrie”. La crisi ha spinto la Commissione europea ad accelerare sullo spazio aereo comune e renderlo effettivo entro l’inizio del 2012, come ha annunciato il commissario ai Trasporti Siim Kallas.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 21 Apr 2010 alle 6:18 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus