BACCHETTA, EASYJET: “SI SOSPENDA L’ITER PER L’AUMENTO DELLE TASSE”

“Il Governo italiano sospenda con effetto immediato l’iter per l’aumento delle tasse aeroportuali”. Con queste parole François Bacchetta, regional general manager di easyJet per il sud Europa, si appella all’Esecutivo perché, dopo gli effetti del blocco aereo per la nube vulcanica, metta in stand-by la procedura che prevede l’aumento dei diritti aeroportuali sulla tassa d’imbarco passeggeri. “Le compagnie hanno subito già molte perdite a causa dell’eruzione vulcanica - rincara Bacchetta -. È ingiusto che sulle nostre spalle debbano gravare anche questi costi addizionali in un momento così delicato e difficile”. La richiesta è che l’iter venga sospeso a tempo indeterminato e venga quindi eliminato dall’agenda del Cipe, che sull’argomento è chiamato a riunirsi a breve.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 22 Apr 2010 alle 5:59 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus