TRAFFICO ANCORA LIMITATO SUGLI AEROPORTI DEL NORD EUROPA

L’Aviazione civile svedese ha chiuso, sino a nuovo avviso, otto aeroporti tra cui Goteborg e Malmö. Rimangono, invece, operativi i tre scali dell’area di Stoccolma: Skavsta, Bromma e Arlanda. Anche l’ente statale che controlla il traffico aereo e gli aeroporti norvegesi ha chiuso di nuovo lo spazio aereo in una zona della parte occidentale del Paese, con sei aeroporti; sospesi anche i collegamenti aerei con le piattaforme petrolifere offshore nel Mare del Nord. L’ente statale che controlla la navigazione aerea in Danimarca ha, invece, ristabilito stamane l’apertura totale, prima della comparsa di nuove concentrazioni di cenere nell’atmosfera: sarà permesso volare nello spazio aereo danese con basse concentrazioni di cenere. Dal canto suo, Finavia ha annunciato che manterrà chiuso lo spazio aereo sulla metà Sud della Finlandia, interessando i due principali scali del Paese, compreso Helsinki-Vantaa. La misura ha costretto la compagnia aerea Finnair a cancellare tutti i voli nazionali ed europei previsti per oggi fino alle 14 di oggi. Rimane aperto invece lo spazio aereo nella zona settentrionale.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 22 Apr 2010 alle 5:51 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus