FUEL SURCHARGE AL RIALZO PER IL LUNGO RAGGIO DI LUFTHANSA

Supplemento carburante al rialzo per il lungo raggio Lufthansa. La compagnia tedesca ritocca la fuel surcharge per i voli intercontinentali, a seguito dell’incremento del prezzo del greggio dell’ultimo periodo. L’aumento, effettivo dallo scorso 28 aprile, sarà pari a 5 euro a tratta e verrà applicato su tre aree distinte del network long haul. Le destinazioni interessate sono quelle del Medioriente e dell’Africa orientale, per cui la fuel surcharge ammonta così a 82 euro; si aggiungono le mete del Nord America e dell’India, il cui supplemento arriva a 87 euro; infine, sarà pari a 97 euro il costo totale della surcharge per il Sud America, l’Africa centrale, occidentale e meridionale e per tutte le destinazioni dell’Estremo Oriente e dell’Asia Pacifico. La manovra non andrà ad impattare invece sui voli a corto e medio raggio: a parte i voli domestici e del network europeo, anche i collegamenti verso Israele, Libano, Giordania e Nord Africa continueranno a veder applicata una fuel surcharge pari a 24 euro.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 28 Apr 2010 alle 6:04 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus