NUBE VULCANICA: CHIUSURE AEROPORTI IN SPAGNA E PORTOGALLO. A RISCHIO ANCHE L’ITALIA

Ritorna la nube di cenere vulcanica sull’Europa. Disagi oggi in Spagna e in Portogallo, dove sono chiusi diversi aeroporti, tra cui Barcellona. Secondo Eurocontrol, oggi in Europa saranno cancellati 5000 voli. Secondo le previsioni, la nube domani potrebbe raggiungere anche l’Italia. ENAC ha diramato il seguente comunicto stampa:

“L’ENAC, Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, in stretto coordinamento con le autorità aeronautiche comunitarie sta monitorando l’evolversi della nube vulcanica ed il suo spostamento nello spazio aereo europeo.
La situazione è sotto costante osservazione e sarà cura dell’ENAC comunicare tempestivamente eventuali decisioni assunte in base all’evolversi delle condizioni.
Poiché già nella giornata odierna, a causa della chiusura di numerosi aeroporti in Spagna e Portogallo, si sono registrati cancellazioni e disagi su vari scali italiani che potrebbero anche continuare, si invitano i passeggeri a contattare le rispettive compagnie aeree per informazioni sull’operatività dei propri voli nelle prossime ore e nella giornata di domani.”

(Ufficio stapa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 8 Mag 2010 alle 5:50 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus