AZ MONITORA LA NUBE VULCANICA. SABELLI: “VERIFICARE I RISCHI REALI”

Alitalia ha comunicato, al Ministero dei Trasporti, a Enac e Enav, che metterà a disposizione aerei e piloti per voli di ricognizione, senza passeggeri, nelle aree dove potrebbero essere arrivate le ceneri del vulcano islandese. Lo rende noto la stessa compagnia aerea in una nota in cui spiega che “l’iniziativa è stata presa al fine di acquisire informazioni sulla presenza delle ceneri e sulla loro composizione e densità e valutare il reale impatto sulla sicurezza dei voli sulla base di rilievi empirici e non solo sulla base di modelli matematici”. “La sicurezza è la nostra priorità ed è imperativo bloccare i voli laddove c’è un rischio - ha dichiarato l’a.d. di Alitalia, Rocco Sabelli -, ma le decisioni vanno prese sulla base di elementi concreti e scientificamente affidabili. Restrizioni che si rivelassero immotivate contribuiscono ad alimentare un clima di incertezza che grava non solo sulle compagnie aeree ma sull’intero sistema di mobilità”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 10 Mag 2010 alle 6:10 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus