INCIDENTE SMOLENSK: ESCLUSI TERRORISMO E CAUSE TECNICHE

La commissione preposta ad indagare le cause dell’incidente in cui ha perso la vita il presidente polacco Lech Kaczynski ha escluso l’attentato terroristico e problemi tecnici. Tatyana Anodina, a capo della commissione, ha pure spiegato che nella cabina di pilotaggio del Tupolev Tu-154 al momento dell’atterraggio vi erano due persone non appartenenti all’equipaggio, di una delle quali è stata identificata la voce nel Flight Voice Recorder. Mentre non è stato ufficialmente rivelato il nome di questa persona, l’agenzia polacca PAP cita una fonte anonima della commissione secondo cui la voce apparterrebbe al comandante in capo dell’aeronautica militare polacca, tenente generale Andrzej Blasik. La commissione ha anche dichiarato che per due volte il controllore del traffico dell’aeroporto di Smolensk aveva avvisato il pilota della presenza di nebbia e che le condizioni consigliavano di non atterrare.

(P. Varriale - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 20 Mag 2010 alle 5:59 pm.
Categorie: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus