ASSAEREO REAGISCE ALLA TASSA PASSEGGERI SUGLI SCALI ROMANI

“La nuova tassa sul trasporto aereo sugli scali romani rappresenta un allarmante motivo di disincentivo per la domanda di collegamenti aerei”. È la critica mossa da Assaereo all’introduzione, nella manovra finanziaria, una nuova tassa di un euro per ogni passeggero in partenza e arrivo sugli aeroporti romani per sostenere il Comune. Le compagnie aeree, secondo quanto aggiunto dall’associazione Confindustriale che raggruppa gli operatori aerei, “sono già sotto pressione e stanno cercando, con grandi sacrifici, di uscire dalla peggiore crisi che il settore abbia mai conosciuto”. Assaereo chiede, in ogni caso, che le misure finalizzate ad aiutare il Comune di Roma a superare le difficoltà finanziarie sino equamente distribuita per non produrre ripercussioni competitive tra settori e operatori.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 28 Mag 2010 alle 5:55 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus