PREVISIONI POSITIVE DELLA IATA, PASSEGGERI A +7,1% NEL 2010

Previsioni rosee per il trasporto aereo internazionale. Secondo le stime per il 2010 della Iata, i profitti globali del settore dovrebbero attestarsi a 2,5 miliardi di dollari, un dato in aumento rispetto all’ultima previsione di marzo. I profitti dell’industria dovrebbero essere 545 miliardi di dollari, superiori ai 483 del 2009, ma nettamente inferiori ai 564 miliardi del 2008. “La ripresa - ha detto Giovanni Bisignani, direttore generale e ceo di Iata - sta avvenendo in maniera più veloce del previsto”. In incremento il traffico, che si stima aumenterà, nel 2010, del 7,1%, mentre la precedente previsione lo dava a +5,6%. Indicatori positivi anche per il load factor, con l’ingresso previsto di 1.340 nuovi aerei, di cui 500 destinati al rimpiazzo di vecchi apparecchi. La ripresa resta comunque asimmetrica, con la regione europea - unica a registrare un rosso di 2,8 miliardi di dollari - che arranca dietro alle altre aree del mondo, in particolare quella dell’Asia Pacifico.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 7 Giu 2010 alle 6:09 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus