TRASPORTO AEREO: UE AGGIORNA LA “LISTA NERA”

La Commissione Europea ha aggiornato l’elenco delle compagnie aeree soggette a divieto operativo nell’Unione Europea inserendovi un vettore del Suriname, ampliando le restrizioni a Iran Air e togliendone due vettori indonesiani (Metro Batavia e Indonesia Air Asia). La CE ha deciso di autorizzare il vettore Afrijet ad aggiungere un altro aeromobile alla propria flotta utilizzata per questi servizi.
L’elenco comunitario comprende oggi
- 17 paesi completi, per un totale di 278 compagnie: Angola, Benin, Repubblica democratica del Congo, Gibuti, Guinea equatoriale, Gabon, (con l’eccezione di tre vettori che operano con determinate restrizioni e condizioni), Indonesia (con l’eccezione di sei vettori cui sono state tolte tutte le restrizioni), Kazakstan (con l’eccezione di un vettore che opera con determinate restrizioni e condizioni), Repubblica kirghisa, Liberia, Filippine (compresa Philippine Airlines, sul cui paradosso Dedalonews è intervenuto in aprile), Repubblica del Congo, Sierra Leone, Sao Tome e Principe, Sudan, Swaziland e Zambia.
- quattro vettori individuali soggetto ad esclusione totale (Ariana Afghan Airlines dell’Afghanistan, Blue Wing Airlines del Suriname, Siem reap Airways International della Cambogia e Silverback Cargo Freighters del Ruanda)
- nove vettori autorizzati determinate restrizioni e condizioni: Air Koryo della Repubblica democratica popolare di Corea, TAAG Angola Airlines, Air Astana del Kazakstan, Iran Air dell’Iran, Gabon Airlines, Afrijet e SN2AG del Gabon, Air Service Comores e Ukrainian Mediterranean Airlines dell’Ucraina.
L’elenco integtrale può essere consultato sul sito internet della Commissione.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 11 Lug 2010 alle 11:19 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus