LA GERMANIA FISSA A 13 E 26 EURO LE TASSE SUI VOLI

Fissate le tasse sui voli che le compagnie aeree tedesche dovranno pagare su tutti i voli per ogni passeggero, a partire dal prossimo 1 gennaio 2011. Il provvedimento era stato annunciato dalla cancelliera Angela Merkel come parte del piano governativo atto a migliorare i conti delle aerolinee colpite dalla crisi degli ultimi anni, con l’obiettivo di raccogliere 1 miliardo di euro l’anno. Sui voli corto raggio all’interno dell’Ue e su rotte verso altri Paesi inferiori ai 2,5 km la tassa è di 13 euro a passeggero. Sul lungo raggio, invece, la tassa raddoppia, salendo a 26 euro a pax. Il provvedimento ha, ovviamente, causato proteste tra le aerolinee. “Vediamo questa tassa come una distorsione della concorrenza - replica Air Berlin -, oltre a essere un aggravio di spesa in più per i nostri clienti”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 15 Lug 2010 alle 6:03 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus