FINALMENTE DEBUTTA IL 787

È arrivato a Farnborough con un volo senza scalo da Seattle il Boeing 787 Dreamliner, qui al suo debutto internazionale dopo due anni di rinvii e ritardi. Il grande bireattore in compositi, nel quale ha una quota di rilievo Alenia Aeronautica, è aperto per le visite ma non ne è prevista la partecipazione al programma di volo. L’unico momento nel quale il pubblico del salone potrà vederlo nel suo elemento naturale sarà domani, quando lo ZA003 decollerà per tornare a Seattle.
La presenza a Farnborough costituisce un’importante rassicurazione per le compagnie aeree e le industrie partner, nonostante la possibilità - emersa nei giorni scorsi - di un ulteriore piccolo slittamento dei tempi. Non si tratterebbe della consegna, questa volta, quanto dell’entrata in linea.
Il Dreamliner è giunto qui lungo la rotta polare, approfittando del volo di trasferimento per effettuare alcune prove di volo. All’interno è possibile vedere innovazioni quali i finestrini oscurabili elettricamente dal passeggero e persino il vano per il riposo dell’equipaggio - in verità un po’ claustrofobico, a conferma delle odierne condizioni di lavoro tutt’altro che privilegiate dei piloti di linea. Il suo ruolo è confermato dalla grande quantità di equipaggiamenti di prova nella parte posteriore della fusoliera.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 19 Lug 2010 alle 6:09 pm.
Categorie: Eventi e Manifestazioni, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus