CARGO LUFTHANSA DISTRUTTO IN ATTERRAGGIO A RIYADH

Sono ricoverati in ospedale i due piloti del trireattore MD-11F D-ALCQ di Lufthansa Cargo che si è spezzato in due ed incendiato in atterraggio questa mattina sull’aeroporto di Riyadh alle 11.38 locali. Sono gli unici dati disponibili al momento sul volo LH 8460, che giungeva da Francoforte trasportando 80 tonnellate di merci. Lufthansa Cargo è uno dei maggiori vettori cargo del mondo, con una rete di 330 destinazioni, 1,5 milioni di tonnellate di merci trasportate e 1,9 miliardi di fatturato nel 2009. La flotta tutto merci è unificata su 19 esemplari di McDonnell Douglas MD-11F, tutti con equipaggio di due piloti. Il vettore aveva subito l’incidente precedente nel 2005, quando il Boeing 747-230F D-ABYU era rimasto danneggiato sull’aeroporto di Hong Kong. Il quadrireattore era stato poi riparato e rimesso in servizio.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 27 Lug 2010 alle 3:29 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus