JAL, MAXIORDINE DA 2,8 MILIARDI DI DOLLARI PER 65 AEREI

La nipponica Jal spenderà 2,8 miliardi di dollari (equivalenti a 241,5 miliardi di yen) per l’acquisto di 65 velivoli nei prossimi cinque anni. Lo scopo è la riconversione della flotta, che sarà composta di aerei più piccoli e con consumi più ridotti. Jal, che è in amministrazione controllata, sta realizzando una ristrutturazione che prevede, tra l’altro, la sostituzione di jet come i Boeing 747-400 con 18 Boeing 787-8s; 29 Boeing737-800s; 9 Boeing 767-300ERs e 9 Embraer 170s. Dalla cessione dei vecchi aerei, per un totale di 95, la compagnia si aspetta di ricavare 62,5 miliardi di yen. Dalla riconversione è atteso un risparmio di carburante pari a 100 miliardi di yen in cinque anni.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 2 Ago 2010 alle 5:40 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus