COLLEGAMENTI AEREI ANCORA DIFFICILI SULLA RUSSIA

Resta difficile la situazione in Russia a a causa del fumo che avvolge la parte europea del Paese. Il trasporto aereo sta subendo disagi: dal 6 agosto sono stati cancellati e rinviati 64mila voli. Lo ha comunicato il ministero dell’Ambiente russo precisando che sono soltanto 4 gli aeroporti equipaggiati per operare in condizioni meteorologiche difficili, ovvero quelli di Sheremetyevo, Domodedovo Vnukovo a Mosca e il Pulkovo di San Pietroburgo. La Farnesina, intanto, ha rinnovato l’invito alla prudenza consigliando, attraverso un nuovo comunicato, di rinviare i viaggi non strettamente necessari nelle zone colpite dall’inquinamento atmosferico e sconsigliando a bambini, anziani e persone affette da patologie cardiache o respiratorie di recarsi nelle zone interessate dal fenomeno.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 10 Ago 2010 alle 5:26 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Cronaca - Tags: , , , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus