JAL: RITORNO AL PROFITTO ENTRO IL 2014

Il piano di ristrutturazione del vettore giapponese Jal prevede il taglio della forza lavoro di 19.133 lavoratori entro il marzo 2015, espandendo gli esuberi previsti inizialmente entro marzo 2014, che ammontavano a 8.339 unità. Lo scrive l’agenzia di stampa nipponica Kyodo. Negli scali di Chubu e Kansai verranno anche vendute le società di handling del gruppo Chubu Sky Support e JAL Ground Service Kansai. Il tutto per risparmiare oltre 3 miliardi di dollari entro il 2012. Il ritorno al profitto è previsto per l’anno 2014.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 11 Ago 2010 alle 5:34 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus