INCIDENTE WINDJET: SEQUESTRATO RELITTO A319

Il relitto dell’Airbus A319 EI-EDM incidentato venerdì sera a Palermo è stato rimosso dalla pista ed è stato sequestrato su disposizione del pubblico ministero Carlo Lenzi, insieme ai registratori di bordo. Il sequestro del bireattore Windjet si aggiunge a quello delle comunicazioni terra-bordo-terra e di campioni di combustibile, mentre la Polizia avrebbe raccolto testimonianze di alcuni passeggeri. L’aereo presenta danni ai carrelli, alle ali ed al ventre di fusoliera, nei quali si sarebbero piantati alcuni oggetti descritti come “paletti” ma che potrebbero appartenere al sistema di atterraggio strumentale rimasto danneggiato nell’evento.
L’indagine penale, che secondo la stampa sarebbe al momento contro ignoti, indagherebbe le eventuali responsabilità del controllo del traffico aereo, l’eventuale errore di manovra dell’equipaggio del comandante Raul Simoneschi o l’influenza di raffiche di vento (”wind shear”). Si tratta - osserva Dedalonews - di temi squisitamente tecnici, sostanzialmente analoghi a quelli presumibilmente al centro dell’inchiesta tecnica di competenza dell’Agenzia Nazionale Sicurezza Volo.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 27 Set 2010 alle 5:59 pm.
Categorie: Cronaca, Incidenti/Inconvenienti - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus