BOEING: DUE 787 RIENTRANO A SEATTLE

La Federal Aviation Administration ha approvato i programmi di Boeing per il rientro a Seattle dei due prototipi 787 dal South Dakota e dalla California, dove erano stati fermati per prudenza in seguito all’incendio a bordo di un terzo esemplare. Lo annuncia Boeing, aggiungendo che sinora l’indagine ha permesso di accertare che l’episodio è durato in tutto meno di 90 secondi e l’incendio meno di 30″. In più, dice il costruttore, «l’aereo ha concluso l’evento in una configurazione che sarebbe stata sostenibile per il tempo necessario a raggiungere un aeroporto idoneo per un atterraggio in qualunque punto di un profilo di missione tipico del 787». Secondo Boeing, che ha già completato l’esame dei danni ed ha iniziato a ripararli, l’episodio avrebbe dimostrato molti aspetti della sicurezza e ridondanza del progetto del velivolo, ma intanto la flotta prototipica rimane a terra a tempo indeterminato.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 18 Nov 2010 alle 6:55 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus