STATI UNITI ANCORA IN DIFFICOLTA’ A CAUSA DEL MALTEMPO

Potrebbe essere necessario aspettare fino a Capodanno per smaltire tutti i passeggeri rimasti bloccati negli scali della costa orientale Usa in seguito alla bufera di neve dei giorni scorsi. Nonostante la riapertura dei principali aeroporti di New York, Boston e Philadelphia, infatti, sono ancora centinaia i viaggiatori che non riescono a partire; la bufera si è placata, ma le nevicate e il vento rendono difficile il ritorno alla normale operatività dei voli. Entro questa sera è invece previsto il ripristino della circolazione a New York, dove la bufera ha intrappolato centinaia di ambulanze e autobus, rimasti bloccati nelle strade.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 29 Dic 2010 alle 5:38 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Cronaca - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus