AIR FRANCE CHIUDE DICEMBRE CON TRAFFICO IN CRESCITA DEL 2%

Nonostante l’ultimo mese dell’anno abbia registrato un leggero rallentamento dovuto soprattutto all’impatto del maltempo sul traffico aereo, per un totale di 70 milioni di euro, Air France conlcude il 2010 confermando i buoni risultati registrati nel 2009. Il traffico passeggeri è cresciuto del 2% rispetto allo stesso mese del 2009, così come la capacità, a più 0,9%, per un load factor a quota 80,6%. Il totale dei passeggeri trasportati a dicembre è così salito a 5,4 milioni di unità. Le rotte più dinamiche restano quelle dell’area asiatica, in crescita del 5,6%, mentre quelle americane restano stabili e quelle verso l’Africa, rispetto a un anno fa, sono calate dello 0,5%. Buone performance anche per l’area caraibica, che aumenta dell’8,4%, mentre l’Europa è stata la zona più colpita dalle intemperie e ha registrato un abbassamento dell’1,1% del traffico.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 10 Gen 2011 alle 6:46 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus