LO SCALO DI BOLOGNA CHIUDE IL 2010 CON 5,5 MILIONI DI PAX

Bologna e il suo scalo hanno archiviato il 2010 con 5,5 milioni di passeggeri, una cifra che rappresenta una crescita del 15,3% sull’anno precedente. Ad aumentare sono stati soprattutto i passeggeri internazionali (3.93 milioni, a più 18%), ma è significativa anche la crescita di quelli nazionali, a quota 1,56 milioni, in incremento dell’8,9%. Riguardo alla suddivisione per tipologia di vettore, i passeggeri su voli di linea tradizionali sono stati quasi 3 milioni, contro i 2 dei voli low cost. “La crescita di viaggiatori - ha detto il direttore generale dello scalo, Armando Brunini - è stata trainata principalmente dal forte sviluppo di Ryanair, che da marzo ha basato a Bologna il suo terzo aeromobile e, nel corso dell’anno, ha attivato una decina di nuovi collegamenti, ma hanno giocato un ruolo importante anche il rafforzamento di Alitalia-Airone, l’ingresso di Turkish Airlines con l’avvio del volo per Istanbul e il potenziamento dei voli già esistenti per l’Est europeo e il Nord Africa”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 10 Gen 2011 alle 7:03 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus