ITALIA E USA FIRMANO INTESA PER LA SECURITY AEROPORTUALE

Accordo negli States per lo sviluppo della sicurezza aeroportuale. Enac e Tsa - Transportation Security Administration hanno sottoscritto, a Washington, un’intesa per la cooperazione in questo settore. Contestualmente sono stati presentati i nuovi body scanner, migliorati, rispetto ai precedenti, nel controllo automatico, quindi con una riduzione del numero di falsi allarmi. La firma ha avuto luogo nell’ambito di una serie di incontri tra Enac e Tsa in territorio statunitense finalizzati alla condivisione di informazioni relative alla security del trasporto aereo. Con questo accordo i due enti hanno delineato le attività di cooperazione e scambio, oltre alle linee guida per l’addestramento del personale, sia negli Usa che in Italia, per ispezionare e calibrare le apparecchiature destinate alle basi operative. “L’accordo verrà testato in vari ambiti della security - ha commentato Vito Riggio, presidente Enac - iniziando dalla nuova fase di sperimentazione dei body scanner che verrà attivata tra poco in Italia, a partire da Roma Fiumicino e Milano Malpensa”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 9 Feb 2011 alle 6:46 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus