QANTAS PROGRAMMA IL RITORNO DEL DIRETTO SULL’ITALIA

Un vero e proprio presidio quello di Qantas sull’Italia. La compagnia australiana pensa infatti di poter tornare a operare direttamente dalla Penisola. Un fattore tra tutti potrebbe rivelarsi determinante: la consegna dei primi Boeing 787 Dreamliner. “Il gruppo Qantas è in attesa della consegna - spiega Adolfo Farisato, direttore commerciale per l’Italia del vettore -, con un aeromobile del genere saremo in grado di operare su mete di grandi importanza, quali Roma e poi guardando in Europa anche Atene e Parigi”. I numeri per avviare un collegamento diretto, sembrano del resto esserci tutti. “L’Italia è un buon mercato, in media 90mila australiani visitano ogni anno l’Italia e da questa il flusso è tra i 56-58mila. C’è anche un certo interesse per il segmento corporate, diverse aziende operano con successo in Australia”. Altro elemento d’interesse per la Penisola potrebbe essere l’arrivo di JetStar, compagnia  low cost controllata dal gruppo Qantas che potrebbe volare proprio su Roma.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 22 Feb 2011 alle 6:40 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus