UTILI E PASSEGGERI IN RIALZO NELL’ESERCIZIO 2010 DELLA SEA

Sea archivia positivamente il bilancio 2010. La società di gestione degli aeroporti milanesi di Linate e Malpensa ha, infatti, chiuso l’esercizio con l’utile netto consolidato di 63,1 milioni di euro, in aumento del 14,7% rispetto al bilancio 2009. I ricavi ammontano a 633,7 milioni, a +5,7%: 262 milioni per il settore aviation (41,4% del totale), 245 per il segmento non aviation e 125 milioni dall’handling. L’ebitda si attesta a 151 milioni. Nel 2010 la Sea ha realizzato investimenti per 70 milioni di euro, vale a dire il 20% in più rispetto all’esercizio precedente. Sul fronte del traffico il sistema aeroportuale gestito da Sea ha registrato circa 27 milioni di passeggeri: a Malpensa 18,7 milioni (+8% rispetto all’anno precedente), 8,3 milioni di pax a Linate. “I positivi risultati di questo esercizio - ha commentato il presidente della Sea, Giuseppe Bonomi - confermano il trend di crescita del Gruppo sia in termini economici, sia patrimoniali in un contesto congiunturale complesso”. Nei primi due mesi del 2011 il sistema aeroportuale gestito dal Gruppo Sea ha registrato, rispetto al corrispondente periodo dell’esercizio precedente, un aumento del 7,4% dei passeggeri.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 8 Mar 2011 alle 6:54 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus