ENAC, IL COLOMBO DI GENOVA VERSO LA PRIVATIZZAZIONE

Passo avanti nel processo di privatizzazione dello scalo di Genova. L’Enac ha infatti dato il via libera e, ora, manca solo l’approvazione del Ministero del Tesoro. Tra i punti principali del bando di gara, il fatto che il vincitore si farà carico del piano industriale e che, tra le offerte arrivate, guadagnerà punti quella che avanzerà proposte oltre il piano industriale, incrementando quindi la voce investimenti. Tra i possibili acquirenti spunta il nome di Gianluigi Aponte, numero uno di Msc, che potrebbe così creare un asse con il porto, e Pino Rasera, già ideatore degli Erzelli. In seconda fila per azioni di minoranza figura la Camera di commercio e Aeroporti di Roma. Non mancano, però, altre ipotesi, con F2i, società presieduta da Vito Gamberale, che potrebbe presentare una proposta, anche in cordata con diversi soggetti, tra cui Lufthansa che, nello scalo di Genova, troverebbe un hub strategico per il traffico mediterraneo.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 2 Mag 2011 alle 5:46 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus