SUPERJET 100: LA PRIMA VOLTA A VENEZIA

È atterrato per la prima volta a Venezia, sede della società mista che lo commercializza in occidente, il Sukhoi Superjet 100. Lo annuncia Superjet International, insieme alla nuova previsione di consegne per il 2011 (13 esemplari) e di certificazione EASA (entro fine anno). In servizio come volo U8-123 della compagnia armena Armavia che lo ha messo in servizio il 20 aprile, il Superjet è l’esemplare “Yuri Gagarin”, immatricolato EK-95015 e pilotato dal comandante Aram Egoyan. Il volo settimanale Yerevan-Venezia viene effettuato in circa quattro ore di volo.
«È stata una grande soddisfazione volare a bordo del nuovo Sukhoi Superjet 100», ha detto l’ing. Carlo Logli, a.d. di Superjet International, tra i passeggeri del volo. «Siamo felici di vedere atterrare il Sukhoi Superjet 100 sulla pista dell’aeroporto Marco Polo, a due passi dal quartier generale di SuperJet International. Proprio qui a Venezia infatti saranno consegnati i velivoli destinati al mercato occidentale. La prima consegna è in programma per la seconda metà del 2012 all’aerolinea messicana Interjet.»
Dalla sua entrata in servizio “Gagarin” ha fatto 24 voli su sei rotte da e per Yerevan, totalizzando circa 50 ore complessive. Il secondo velivolo destinato ad Armavia sarà consegnato nel mese di giugno.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 2 Mag 2011 alle 5:57 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: , , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus