VENEZIA: INAUGURATA NUOVA TORRE DI CONTROLLO

È stata inaugurata oggi sull’aeroporto di Venezia-Tessera la nuova torre di controllo dell’ENAV, concepita per gestire 75.000 movimenti annui e costata 35 milioni di euro. Nella torre, alta 53 metri, si trovano la sala di torre (TWR), quella di avvicinamento (APP-Approach), più una ulteriore di back-up, sale di simulazione e di addestramento e spazi con apparati tecnici e di riposo. La gestione delle comunicazioni voce (radio, telefono e interbanco) avviene attraverso i nuovi sistemi Voice Communication Switch System (VCSS) e Terra Bordo Terra (TBT). Sistemi e impianti sono stati progettati da Selex Sistemi Integrati, mentre all’avvio operativo ha partecipato Techno Sky, controllata di ENAV che ha assicurato la disponibilità dei collegamenti e dei servizi tecnici senza soluzione di continuità.All’inaugurazione hanno partecipato l’a.d. ENAV, Guido Pugliesi, il presidente ENAC Vito Riggio, il presidente e a.d. SAVE Enrico Marchi, il sindaco di Venezia Giorgio Orsoni, il presidente della provincia di Venezia Francesca Zaccariotto, e il ministro della Pubblica Amministrazione e Innovazione, Renato Brunetta, che ha tagliato il nastro inaugurale. Nei prossimi mesi - aggiunge Selex SI - l’aeroporto saranno installati sensori e apparati di elaborazione per la multilaterazione e per l’Automatic Dependent Surveillance - Broadcast (ADS-B), un sistema in grado di rilevare la presenza di un aereo sia a terra che in volo attraverso uno scambio dati tra il sistema e l’aereo stesso.

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 4 Mag 2011 alle 6:09 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus