BODY SCANNER A FIUMICINO E MALPENSA

Da oggi presso l’aeroporto di Roma Fiumicino verrà avviata la messa a punto dei security scanner, più comunemente noti come body scanner, a cui seguirà il 13 maggio Milano-Malpensa. Gli apparati, annuncia ENAC, sono previsti dalla delibera del Comitato Interministeriale per la Sicurezza del Trasporto Aereo e degli Aeroporti (CISA) del 18 novembre e sono realizzati da L3 ProVision con tecnologia ad onde millimetriche attive. Si tratta - aggiunge l’ente - degli stessi sistemi impiegati nel 2010 nella prima fase sperimentale e oggi riproposti con software aggiornato. La messa a punto durerà due mesi e prevederà, in particolare, la verifica del nuovo aggiornamento del software già utilizzato di recente sui security scanner in alcuni dei principali aeroporti degli Stati Uniti d’America. La messa a punto - sottolinea ENAC - è realizzata a costo zero, tranne per le spese di trasporto e assicurazione dei macchinari.« Rimangono, pertanto, accantonati i 2 milioni di Euro messi a disposizione dall’Ente da un proprio avanzo di bilancio, che verranno utilizzati solo ed esclusivamente a test conclusi, per l’eventuale acquisto dei macchinari, laddove ritenuti effettivamente idonei alle necessità nazionali.»

(G. Alegi - www.dedalonews.com)

Articolo scritto da JT8D il 9 Mag 2011 alle 1:46 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus