SI AMPLIA LA PERDITA NETTA DI AIR BERLIN NEL TRIMESTRE

Air Berlin ha visto ampliare la propria perdita netta nel primo trimestre, sull’onda dei disordini politici in Nord Africa e sul rialzo dei prezzi del petrolio. La compagnia ha, infatti, archiviato i primi tre mesi del 2011 con una perdita netta di 120,6 milioni di euro, rispetto a una perdita netta di soli 102,4 milioni l’anno precedente. I ricavi sono, invece, stati pari a 751,6 milioni di euro. “Gli sconvolgimenti politici in Nord Africa - si legge in una nota della compagnia - hanno influito sui ricavi del primo trimestre, mentre l’aumento dei prezzi del petrolio hanno portato a un aumento del 18,6% delle spese operative.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 12 Mag 2011 alle 5:59 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus