MERIDIANA FLY, FUSIONE CON AIR ITALY

Nuova fusione nel trasporto aereo italiano. Meridiana fly e Air Italy si uniscono e danno vita a un player da 800 milioni di euro di fatturato. Ai vertici della società sarà Giuseppe Gentile, presidente e a.d. di Air Italy, avendo Massimo Chieli, sinora amministratore delegato di Meridiana fly, completato la prima fase di ristrutturazione e rassegnato le sue dimissioni. I cda di Meridiana fly e Meridiana hanno infatti deliberato ieri “di procedere all’acquisizione dell’intero capitale sociale della Air Italy Holding, società che possiede il 100% di Air Italy - si legge in una nota diffusa dalla compagnia sarda -. L’acquisizione sarà perfezionata subordinatamente al soddisfacimento di alcune condizioni sospensive”. Una volta completata l’acquisizione di Air italy, Meridiana fly lancerà due aumenti di capitale pari a un totale di 231 milioni di euro.

Il progetto industriale
Il piano industriale prevede che il nuovo vettore nato dalla fusione tra Meridiana fly e Air Italy opererà con un focus particolare sulla clientela leisure, “garantendo al tempo stesso una selezionata offerta business - evidenzia la nota aziendale - dagli aeroporti serviti”. Il vettore punta a un posizionamento di leadeship sia nel mercato charter che in quello di linea. In particolare, la Sardegna rappresenterà il core dell’attività di linea, “unitamente ai mercati di Verona, Torino e Napoli, dove il gruppo già può contare su un’importante presenza”.

(www.ttgitalia.com)

Articolo scritto da JT8D il 19 Lug 2011 alle 6:31 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus