SIEMENS SCEGLIE L’AEROPORTO DI BOLOGNA PER I NUOVI CHECK-IN AUTOMATICI

A due anni dalla firma del primo contratto di fornitura per il sistema di smistamento bagagli, la Divisione Mobility di Siemens Italia ha scelto l’Aeroporto ‘Marconi’ di Bologna come ‘scalo pilota’ per la realizzazione ed installazione di quattordici Sicheck Full Auto Check In, i nuovi chioschi automatici utilizzabili da tutte le compagnie aeree. A partire da settembre 2012 tutti i passeggeri in partenza dall’Aeroporto di Bologna potranno usufruire del nuovo servizio di self check-in che consente in un’unica operazione la registrazione del passeggero e l’imbarco immediato del bagaglio. Evitare lunghe code e risparmiare tempo è l’obiettivo di tutti i passeggeri: attraverso i nuovi chioschi – denominati Sicheck Full Auto Check In – i passeggeri potranno effettuare le procedure per il proprio volo molto velocemente e in modo completamente autonomo. La fase di test del progetto, che prevede la fornitura di quattro chioschi, sarà completata entro la fine dell’estate 2012 e farà di Bologna il primo aeroporto in Italia ad utilizzare un check-in automatico sia per le operazioni di check-in sia per le operazioni di imbarco dei bagagli. Concluso positivamente il test, una seconda fase, che prevede l’incremento a quattordici chioschi, sarà completata entro la fine di luglio 2013.

(Comunicato Stampa Aeroporto Bologna)

Articolo scritto da JT8D il 12 Ott 2011 alle 5:55 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Industria - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus