ENAC: CONTINUA IL MONITORAGGIO PER IL MALTEMPO

L’Enac continua a monitorare, attraverso la Direzione Generale e le proprie Direzioni Aeroportuali, l’evolversi dell’operatività negli aeroporti nazionali in relazione alla situazione meteorologica, in coordinamento anche con la Protezione Civile. Già da alcuni giorni l’Ente ha attivato, per quanto di competenza e in raccordo con l’Enav, le società di gestione aeroportuale, le compagnie aeree e gli altri operatori attivi sugli scali, i Piani Neve e tutte le azioni mirate a programmare in anticipo le attività in caso di emergenza. Il coordinamento è finalizzato a intervenire con tempestività, attraverso mezzi e risorse umane adeguati, nelle eventuali criticità per prevenire il più possibile disservizi agli utenti.

L’Enac, inoltre, rende noto che per fornire agli utenti informazioni in tempo reale sull’operatività degli aeroporti in occasione di eventi che ne compromettono la regolarità nel funzionamento, come quelli meteo di questo periodo, nei prossimi giorni attiverà sul proprio sito - www.enac.gov.it - una finestra informativa, che sarà denominata “La Sala Crisi informa”, che riporterà una selezione delle notizie più rilevanti per i passeggeri.

In particolare l’Aeroporto di Roma Fiumicino ha già attivato le procedure previste nel Piano Neve. Tuttavia, l’Enac invita i passeggeri a contattare le compagnie aeree e la società di gestione aeroportuale prima di raggiungere gli scali romani, in modo da avere la situazione aggiornata dei propri voli.

Aggiornamento situazione - 4 Febbraio - Situazioni di criticità si sono verificate a Roma Fiumicino, nella notte, a causa dei mancati collegamenti ferroviari con la città di Roma che hanno coinvolto centinaia di passeggeri dei voli intercontinentali e delle difficoltà dei collegamenti stradali. Il primo collegamento ferroviario è avvenuto alle 07:30 di stamattina. Ora i collegamenti ferroviari sono attivi tra lo scalo di Fiumicino e la stazione Ostiense. La Direzione Aeroportuale di Roma Fiumicino e la società di gestione Aeroporti di Roma hanno comunque garantito la massima assistenza ai passeggeri, sia dal punto di vista dell’accoglienza che del conforto con bevande calde. L’Aeroporto di Ciampino, dopo la chiusura notturna, ha ripreso le attività in partenza, ma con limitazioni negli atterraggi. Gli altri aeroporti nazionali hanno attività regolari, ad eccezione di Ancona ancora chiuso fino alle 20 di oggi. L’attuale situazione di Fiumicino vede alcuni ritardi nei voli in partenza, correlati anche alle condizioni meteo degli aeroporti di destinazione. La stuazione è continuamente monitorata, e si rinnova l’invito a contattare le compagnie aeree prima della partenza.

(Ufficio Stampa ENAC)

Articolo scritto da JT8D il 4 Feb 2012 alle 11:29 am.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus