EASYJET TESTERA’ SISTEMA RULLAGGIO SOSTENIBILE

easyJet, in collaborazione con Honeywell e Safran, annuncia oggi che sarà la prima compagnia aerea a supportare lo sviluppo e i test del nuovo sistema di rullaggio elettrico sostenibile (EGTS). A causa dell’alta frequenza delle operazioni e della breve lunghezza della tratta media operata da easyJet, il 4% del carburante consumato in un anno viene utilizzato dagli aerei della Compagnia durante la fase di rullaggio. Gli aerei easyJet necessitano in media di 20 minuti di fase di rullaggio per volo – l’equivalente di 3,5 milioni di miglia all’anno. L’inizio dei primi test è previsto per il 2013. Honeywell e Safran vogliono offrire il sistema di rullaggio elettrico sostenibile sia sui nuovi velivoli sia come sistema di ammodernamento degli aerei già in servizio, a partire dal 2016.

Lo sviluppo e i test saranno d’aiuto per capire il risparmio effettivo e quantificare anche altri benefici. easyJet sarà di supporto anche nello stabilire le procedure operative standard per gli aerei equipaggiati con questo sistema. Ian Davies, Head of Engineering and Maintenance, di easyJet, ha dichiarato: “easyJet è alla continua ricerca di metodi innovativi per ridurre l’impatto ambientale e i costi operativi, e questa tecnologia ha suscitato in noi molto interesse”. “La collaborazione con Honeywell e Safran ci consente di portare l’enorme esperienza che abbiamo nelle operazioni ad alta frequenza e alti livelli in questa partnership al fine di garantire che la soluzione soddisfi le nostre esigenze”.

L’EGTS permette all’aereo di rullare senza usare i motori ma utilizzando il generatore dell’Auxiliary Power Unit (APU) per attivare i motori delle ruote principali.

(Ufficio Stampa easyJet)

Articolo scritto da JT8D il 9 Feb 2012 alle 6:49 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze, Industria - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus