ALENIA AERMACCHI: CONSEGNATO IL SECONDO T-346A ALL’AERONAUTICA MILITARE

Il secondo velivolo di serie M-346, prodotto da Alenia Aermacchi e denominato T-346A, è stato consegnato nei giorni scorsi all’Aeronautica Militare. La consegna del velivolo, avvenuta dopo la firma dei documenti ufficiali, fa seguito all’attività di verifica, svolta presso lo stabilimento Alenia Aermacchi di Venegono Superiore (VA), dalla Commissione di collaudo, appositamente nominata dalla DGAA (Direzione Generale Armamenti Aeronautici). Il secondo velivolo T-346A è decollato il 6 febbraio scorso dallo stabilimento Alenia Aermacchi di Venegono Superiore per raggiungere la base aerea di Pratica Mare, dove il Reparto Sperimentale di Volo (RSV) effettuerà una serie di prove e attività per il successivo impiego operativo.

Al termine della valutazione, i primi due T-346A passeranno in gestione al 61° Stormo di Galatina-Lecce, che riceverà anche gli altri quattro velivoli e i relativi sistemi di addestramento a terra (Ground Based Training System). Il contratto da 220 milioni di euro per l’acquisizione di un primo lotto di sei velivoli M-346 e del sistema di addestramento a terra, destinati all’Aeronautica Militare (AM) è stato firmato alla fine del 2009. L’M-346 ha ottenuto inoltre a giugno 2011 il certificato di omologazione dall’Autorità di Certificazione del Ministero della Difesa Italiano, un requisito fondamentale per poter operare il velivolo in ambiente militare.

(Ufficio Stampa Alenia Aermacchi)

Articolo scritto da JT8D il 13 Feb 2012 alle 6:39 pm.
Categorie: Enti e Istituzioni, Industria - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus