AIRBUS LANCERA’ IL PROGRAMMA CONVERSIONE CARGO A330P2F

Airbus, ST Aerospace e EADS EFW hanno firmato un protocollo d’intesa per una partnership strategica riguardante lo sviluppo del programma di conversione A330 Passenger to Freighter (P2F). ST Aerospace si occuperà dello sviluppo ingegneristico dell’ A330P2F, in collaborazione con Airbus e EADS EFW, che sarà in seguito responsabile del programma durante la fase industriale, e realizzerà la maggior parte delle conversioni nei propri stabilimenti di Dresda, in Germania. Secondo l’accordo è previsto che EADS EFW diventerà il centro europeo per le operazioni globali di manutenzione, riparazione e revisione di ST Aerospace.

Il progetto è subordinato agli accordi definitivi in fase di completamento nelle prossime settimane, anche per le necessarie autorizzazioni regolamentari. Il programma A330P2F comprende due versioni: l’A330-200P2F e il più grande A330-300P2F. Dei due modelli, l’ A330-300P2F offrirà elevato payload volumetrico con minore densità di carico: complementare sarà l’A330-200P2F, ottimizzato per una maggiore densità di carico e performance long range. L’entrata in servizio del primo A330-300P2F è prevista per il 2016.

Circa 2.700 aerei cargo saranno necessari nei prossimi 20 anni, e circa la metà di questi saranno del segmento mid-sized, tra cui 900 conversioni. Oltre a integrare l’A330-200F, già in servizio, il programma di conversione cargo A330P2F consentirà inoltre di sostenere il valore della famiglia A330, estendendo la vita economica delle cellule.

(Ufficio Stampa Airbus)

Articolo scritto da JT8D il 15 Feb 2012 alle 7:21 pm.
Categorie: Industria - Tags: , , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus