LUFTHANSA PRESENTA IL NUOVO SEDILE BUSINESS CLASS

Il nuovo sedile Lufthansa Business Class vanta una “sleeping surface” orizzontale di 1.98 metri di lunghezza: con la pressione di un pulsante, si trasforma in un comodo letto. Inoltre il sedile presenta un comfort ottimale, sia configurato come letto sia in posizione verticale reclinabile, con regolazioni intuitive, spazi aggiuntivi e sistema di intrattenimento migliorato. Nel giro di qualche settimana, quando il nuovo Boeing 747-8 entrerà in servizio di linea, i passeggeri avranno la loro prima opportunità per godere delle caratteristiche della nuova cabina Business Class.

“Abbiamo coinvolto i nostri clienti per lo sviluppo della nostra nuova Business Class, così saremo in grado di offrire un prodotto totalmente in linea con i loro desideri ed esigenze”, afferma Jens Bischof, membro del Board di Lufthansa Airlines. Nel 2007 Lufthansa ha condotto un sondaggio con più di 500 frequent flyer, al fine di conoscere le loro preferenze e le loro esigenze realtive ai sedili in Business Class. Con questo punto di partenza, la compagnia aerea è passata alla fase successiva e ha sviluppato diversi concetti con l’ausilio di noti esperti di ergonomia, progettisti e produttori dei sedili. Nel 2010 una prova della durata di otto settimane è stata condotta sulla rotta Francoforte-New York-Francoforte; 1.349 passeggeri e un equipaggio di test appositamente reclutato hanno valutato il prototipo sui voli LH 400 e LH 401, in termini di comfort, facilità d’uso e stabilità tecnica.

Il risultato è un sedile che soddisfa le richieste più esigenti. “La superficie orizzontale per il sonno è un fattore cruciale per i nostri passeggeri. Questa richiesta è stata al centro per tutte le nostre considerazioni. Inoltre abbiamo migliorato molti dettagli che, presi nell’insieme, creano il massimo comfort”, spiega Jens Bischof. Questi includono sistemi di ammortizzazione ergonomicamente migliorati, per garantire un elevato grado di comfort in posizione seduta o in orizzontale, e i braccioli abbassabili che offrono più spazio nella zona delle spalle quando si sta sdraiati. Ogni posizione può essere regolata individualmente e in modo continuo senza la necessità per il passeggero di alzarsi, inoltre ogni passeggero ha più superfici e vani portaoggetti supplementari rispetto al sedile attuale. Un’altra caratteristica innovativa è la disposizione dei sedili a “V”: due sedili adiacenti sono inclinati uno verso l’altro lungo un asse centrale. Con questa soluzione Lufthansa ha permesso di soddisfare uno dei desideri principali espressi dai clienti, cioè sedersi o sdraiarsi rivolti verso il senso di marcia. Questa disposizione ha anche permesso di raddoppiare virtualmente la distanza tra i due sedili vicini a livello della spalla, offrendo maggiore privacy.

La nuova Business Class è una componente importante, che fa parte del più grande investimento di Lufthansa fino ad oggi riguardo i suoi inflight product. Nel corso dei prossimi anni, circa tre miliardi di euro saranno utilizzati nel miglioramento del prodotto per i passeggeri. L’aggiornamento dell’intera flotta di lungo raggio, oltre 100 velivoli, richiederà quattro anni.

(Ufficio Stampa Lufthansa)

Articolo scritto da JT8D il 10 Mar 2012 alle 12:17 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus