UTILI OPERATIVI IN CALO PER SWISS

Il gruppo Swiss International Air Lines ha generato nel 2011 un reddito complessivo da attività di esercizio di 4.927 milioni CHF, con un aumento del 3% rispetto ai 4.774 milioni CHF dell’esercizio precedente. L’utile operativo è tuttavia diminuito del 17%, attestandosi a 306 milioni CHF (368 milioni CHF nel 2010). Swiss ha conseguito un utile operativo di 18 milioni CHF nel quarto trimestre del periodo, rispetto ai 135 milioni CHF degli ultimi tre mesi del 2010.

“I nostri risultati operativi per il 2011 riflettono chiaramente la crisi in Giappone e gli sconvolgimenti in Nord Africa nel corso dell’anno”, afferma il CEO Harry Hohmeister. “Ma sono anche il prodotto di un tutt’altro che facile mercato, soprattutto nel quarto trimestre. Mentre i nostri fattori di carico rimangono elevati, la situazione  ci sta dando notevole motivo di preoccupazione. Vediamo scarse prospettive di miglioramento al presente, e queste difficoltà sono aggravate dai prezzi del petrolio molto elevati e dalla forza del franco svizzero “. Swiss ha trasportato più passeggeri nel 2011 rispetto a qualsiasi altra compagnia aerea nella storia dell’aviazione svizzera. I 15.317.275 passeggeri trasportati hanno fatto registrare un aumento dell’ 8,1% sui 14.168.718 pax del 2010. Il seat load factor è stato dell’ 81,8%, leggermente al di sotto del record 2010, 82,3%.

(Ufficio Stampa Swiss International Air Lines)

Articolo scritto da JT8D il 15 Mar 2012 alle 7:01 pm.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus