ALITALIA RIPRENDE I VOLI PER LA GIORDANIA E SI RAFFORZA SUL MEDIO ORIENTE

Da domani Alitalia riprende i voli diretti tra l’Italia e la Giordania, collegando Roma con la capitale Amman. Da Amman si raggiunge in poche ore l’antica città di Petra, scavata nella roccia migliaia di anni fa e oggi patrimonio mondiale dell’Unesco. Da Petra si può proseguire verso il deserto Wadi Rum, le riserve naturali, la località di Aqaba sul Mar Rosso o soggiornare presso le rinomate strutture termali sul Mar Morto. Sono già 13 mila le prenotazioni per i voli su Amman tra Aprile e Dicembre 2012.

I voli su Amman sono effettuati con i nuovi aerei Airbus A320 entrati di recente nella flotta di Alitalia o con gli Airbus A319 le cui cabine sono state completamente rinnovate. Tutti gli Airbus di medio raggio sono ora allestiti con poltrone slim in pelle che offrono massima comodità e maggiore spazio per i passeggeri e sono configurati in due classi di viaggio: Ottima - la business class di Alitalia - e Classica - la classe economy con servizio rinnovato.

Con la ripresa dei voli per la Giordania, Alitalia rafforza la presenza nell’area del Medio Oriente e del Nord Africa dove opera su Libia (Tripoli e da giugno anche Bengasi), Egitto (Cairo), Algeria (Algeri), Tunisia (Tunisi), Marocco (Casablanca), Israele (Tel Aviv), Giordania (Amman), Libano (Beirut), Iran (Teheran) e da quest’estate anche l’Arabia Saudita (Riyadh). Tra Roma e Amman Alitalia vola tre volte alla settimana (il giovedì, il sabato e la domenica). Dal 1° giugno verrà aggiunto un quarto volo, il lunedì.

(Ufficio Stampa Alitalia)

Articolo scritto da JT8D il 30 Mar 2012 alle 6:00 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus