DECOLLA IL FUTURE PILOTS PROGRAMME DI BRITISH AIRWAYS: PARTITO IL PRIMO CORSO

I primi allievi del programma British Airways Future Pilots Programme hanno iniziato le scorse settimane il loro corso di formazione, che avrà una durata di 18 mesi. Solo il tre per cento dei candidati ha ricevuto la qualificazione per l’ingresso nel training programme dedicato della compagnia. Al termine del loro addestramento, i nuovi Piloti saranno introdotti sulla flotta British Airways, la più diversificata tra le compagnie aeree britanniche, e inizieranno la loro carriera di volo.

I cadetti inizieranno la loro formazione, nel periodo da Aprile 2012 a Febbraio 2013, in una delle tre scuole di addestramento al volo che British Airways ha approvato: Oxford, Southampton e Jerez in Spagna. Durante i primi 16 mesi del periodo di formazione presso le scuole di volo, gli studenti completeranno il loro training formativo con lezioni teoriche in aula, ed effettueranno l’addestramento al volo, compreso il training per il volo strumentale, volando su velivoli leggeri in Spagna, Nuova Zelanda o in Arizona, negli Stati Uniti. Gli ultimi due mesi del programma gli allievi completeranno la formazione sui simulatori della compagnia nel centro di formazione nei pressi di Heathrow, dove gli allievi verranno addestrati per ragiungere gli elevati standard richiesti da British Airways.

Il Comandante Stephen Riley, direttore delle oeprazioni di volo British Airways, ha dichiarato: “E’ bello vedere il nostro programma Future Pilot prendere vita. Con questo primo gruppo di nuovi piloti che entrerà nella compagnia nel 2013 e la seconda fase di reclutamento che partirà più avanti quest’anno, saranno assicurati per gli anni a venire gli alti livelli di skill e di servizio che i nostri clienti giustamente si aspettano da British Airways. Siamo lieti di accoglierli nella nostra flotta di 3500 piloti”.

(Ufficio Stampa British Airways)

Articolo scritto da JT8D il 1 Mag 2012 alle 11:38 am.
Categorie: Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus