QATAR AIRWAYS ANNUNCIA LE DATE DI LANCIO DELLE NUOVE DESTINAZIONI

Qatar Airways ha annunciato le date di lancio delle sue nuove destinazioni in Medio Oriente, Africa e Asia e l’aumento della frequenza per alcune delle sue rotte già operative. Il 23 maggio inizieranno i primi voli in Iraq, ad Erbil, nel nord del paese, seguirà la capitale Baghdad il 7 giugno: le due città saranno collegate con voli non-stop da Doha quattro volte la settimana. Il 25 luglio Qatar Airways inaugurerà un nuovo volo per Kilimangiaro, in Tanzania. Il 15 agosto sarà la volta di Mombasa, seconda città in Kenya dopo la capitale Nairobi. Già da marzo Qatar Airways vola alla capitale ruandese Kigali. Salgono così a 18 le destinazioni nel continente africano della compagnia, successivamente verrà aperto anche Zanzibar.

Dal 3 ottobre Qatar Airways ritornerà in Myanmar (Birmania), dopo quattro anni di assenza, collegando Doha a Yangon, la principale città del Paese. Grazie alla riforma politica ora in atto in Myanmar, il Paese ha riacquistato un forte interesse, sia commerciale che turistico.

Perth, operativa dal 3 luglio, sta già registrando ottime vendite. La città, seconda destinazione australiana per Qatar Airways dopo Melbourne, sarà servita con tre voli settimanali fino a dicembre quando il volo diventerà giornaliero, nel picco della stagione turistica in Australia.

L’espansione del network in Europa, iniziata a febbraio con Baku (Azerbaigian) e Tbilisi (Georgia) è proseguita con l’apertura della linea Zagabria-Doha (via Budapest) il 9 maggio. Il lancio di nuove rotte è in programma per Belgrado (Serbia) e Helsinki (Finlandia). Ma Qatar Airways non trascura lo sviluppo delle rotte già esistenti. “Aumentiamo la frequenza su diverse rotte, a partire proprio dalla Milano-Doha, per offrire una maggiore scelta e più flessibilità ai clienti” spiega Morena Bronzetti. Milano Malpensa-Doha è infatti bi-giornaliero dall’inizio di maggio, offrendo migliore coincidenze a Doha verso molte destinazioni.

Nel corso dell’anno aumenteranno la frequenza i voli fra l’hub di Doha e Kuala Lumpur (tre voli al giorno), Parigi (18 voli settimanali da dicembre), Kuwait (otto voli da giugno), Abu Dhabi (sei voli al giorno da giugno). I voli verso Il Cairo saliranno a 12 settimanali questo mese rispetto ai nove di un mese fa. A giugno aumenterà la capacità verso Dar es Salaam, grazie all’eliminazione di uno scalo intermedio, mentre Londra Heathrow passa da 4 a 5 voli giornalieri, Algeri da 7 a 11 voli settimanali, Muscat da 24 a 31 voli settimanali e Giacarta da 7 a 10 voli settimanali.

A sostenere l’espansione del network, quest’anno Qatar Airways riceverà in consegna un nuovo aereo ogni 15 giorni. Qatar Airways opera con una flotta di 108 aerei verso 113 destinazioni business e leisure in tutto il mondo.

(Ufficio Stampa Qatar Airways)

Articolo scritto da JT8D il 10 Mag 2012 alle 6:06 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Compagnie Aeree / Alleanze - Tags: ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus