AEROPORTO DI TORINO: PRESENTATA LA PRIMA UNITA’ CINOFILA “CASH-DOG”

Questa mattina, presso il terminal partenze dell’Aeroporto Sandro Pertini di Caselle Torinese, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del primo “cash-dog” della Guardia di Finanza torinese. In tale circostanza, il cane “Zeby”, dolcissimo labrador di 20 mesi specializzato nel riconoscere l’odore dei soldi, ha dato una dimostrazione sul campo delle proprie abilità. Ed è grazie al suo fiuto infallibile che i militari vengono guidati nell’individuazione dei soggetti che tentano di esportare illecitamente capitali all’estero.

A tale proposito è da evidenziare che solo pochi paesi al mondo, tra cui Gran Bretagna, Stati Uniti ed Israele, sono dotati di un tale strumento di controllo e che i cosidetti “cash dog”, dalla loro istituzione hanno permesso di recuperare ingenti quantitativi di contante non dichiarato. Nel corso della presentazione, alla presenza del Comandante Regionale della Guardia di Finanza piemontese e del Comandante Proviciale delle Fiamme Gialle torinesi nonché del presidente e dell’amministratore delegato della S.A.G.A.T. S.p.a., si terrà anche la cerimonia di inaugurazione del nuovo canile della Guardia di Finanza, dislocato presso la caserma che ospita la Tenenza aeroportuale di Caselle Torinese.

(Ufficio Stampa SAGAT - GdF Comando Provinciale di Torino)

Articolo scritto da JT8D il 24 Mag 2012 alle 5:06 pm.
Categorie: Aeroporti / Destinazioni, Enti e Istituzioni - Tags: , , , , ,


close Reblog this comment
blog comments powered by Disqus